da Simona da Sesto San Giovanni (MI)
oggetto: Re: Alf e vivisezione
data 03/10/2004

 
Ciao a tutti!
Parlate sempre di metodi alternativi alla vivisezione ("Inoltre, il Ministero della Salute ha creato una Piattaforma per la ricerca di metodi alternativi che gi esistono"), ma, oltre al test sugli umani, quali sono questi metodi? Forse se ne sapessi un p di pi non la penserei come Laura, nonostante sia un amante degli animali. Devo dire che sono iscritta da poco alla mailing list e sono rimasta un p perplessa: sento tanta cattiveria nei vostri messaggi, tanta rabbia. Mi viene da piangere a sentire da voi quello che fanno ai poveri animali e soffro con loro, ma se l'indignazione e la voglia di cambiare le cose giusta, l'astio che mettete nelle vostre risposte, anche nei confronti di chi ama gli animali ma magari meno estremista o semplicemente pi fragile ( non mi riferisco a Laura, ma ad altre mail che mi capitato di leggere come quella intitolata "sfogo" della signora col cagnolino cieco e Zelda) mi sconcerta. Io non credo in Dio, ma spesso voi lo nominate dicendo ad esempio che lui che ha creato gli animali e non per metterli al servizio dell'uomo: la religione cristiana insegna anche molte altre cose, come la compassione e il perdono e questi sentimenti sono tutti per gli animali qui, mai per gli uomini.
Se la persona malata che ha bisogno della ricerca su piccoli animali per trovare una cura alla malattia fosse vostro figlio o una persona della vostra famiglia, quali sarebbero i vostri pensieri? Questa non vuole essere una domanda retorica e neppure polemica, voglio davvero ascoltare le vostre riflessioni, per cercare di capirvi meglio, per avere le idee pi chiare perch, sinceramente, qualche volta non vi capisco.
Al di l del problema della salute, ad esempio, ci sono molti animali carnivori oltre all'uomo, questo fa parte di una catena alimentare naturale, anche i cani mangiano la carne: voi non date scatolette di pollo al vostro cane, o vegetariano anche lui?
Insomma, io so gi che voi mi mangerete dopo questa mail, ma vi assicuro che non voglio provocare, voglio solo spiegazioni chiare, anche perch sulle questioni menzionate ne so poco.
Se poi pensate che dopo aver detto queste cose non sia pi da considerare animalista, ma anzi blasfema, toglietemi pure dalla mailing list, ma per favore, prima rispondetemi perch mi interessa sapere la vostra opinione.
 
Simona


 

torna a home [email protected] continua