da Paola da Pisa ad Alessandro da Milano
oggetto: Re: Kebab
data 02/10/2004

 
Posto che il momento peggiore (se una classifica ha senso fare) non e' la macellazione ma bensi' l'allevamento, il trasporto e l'attesa in fila per il macello..cosa comune a qualunque macellazione.
Innanzitutto la macellazione islamica e' identica a quella ebraica e quest'ultima e' regolata non da una deroga ma da una legge del dopoguerra, ritornare al divieto dell'islamica senza vietare l'ebraica sarebbe quantomeno razzista.
Inoltre..forse la tua coscienza sta piu' tranquilla a pensare che nella macellazione "normale" gli animali siano addormentati e percio' non sentano nulla. Ebbene e' falso. Gli animali, se sono fortunati, sono a malapena storditi.
Se tu avessi mai sentito le urla di un maiale al macello, o la mucca appesa per una gamba divincolarsi mentre muore dissanguata..non ti preoccuperesti molto della macellazione islamica, ma della macellazione.
 
torna a home [email protected] continua