Egregi vivisettori, egregi signori che approvate la spietata tortura di  una creatura  innocente:

 
Questo Ŕ ci˛ che l'uomo sa fare per il bene dell'umanitÓ, per i bambini che si ammalano, per la propria ignobile vita. Ma alle atrocitÓ inflitte a questa bestiola.........nessuno ci pensa!!
Un briciolo di coscienza che vi rimorde, signori ricercatori dopo aver seviziato, torturato, distrutto milioni di vite come questa, non la sentite???
Questo Ŕ un cane in un laboratorio di ricerca!! Guardatelo e pensate alle cattiverie che ha subito e che subirÓ ancora fino a quando la morte non se lo porterÓ via.
Noi che abbiamo sentimenti umani, ne siamo inorriditi. Chiediamo vengano accelerati, utilizzati, introdotti, diffusi, tutti i metodi alternativi che la Piattaforma IPAM giÓ conosce e che nel mondo vengono utilizzati.
La forza e l'intelligenza che crediamo ci renda superiori non possono essere usate per istituzionalizzare la barbarie.
La vivisezione deturpa la coscienza umana. Non ha giustificazione in nessuna delle ragioni che si possono opporre. Coloro che vengono torturati lo sono in funzione di una prepotenza, di una crudeltÓ, di una sopraffazione, di una spietatezza...........e questi semi dell'orrore producono orrore qualunque sia il nascondiglio dove li releghiamo.
Diffondete la veritÓ.

 

.......................GRUPPO BAIRO Onlus
 

Firme dei sostenitori del messaggio:


 

home [email protected] torna alla pagina dei messaggi