RENZO CASTAGNOLA IL CACCIATORE CHE HA UCCISO ELVIO E PAOLA

Renzo Castagnola, l'omicida delle guardie zoofile.
Castagnola era il caposquadra di 37 cacciatori che lo scorso anno aveva ucciso 140 cinghiali.


fotogalley della strage
(cliccate sulle miniature per ingrandire le immagini)
 

Sussisa, il luogo dove avvenuta la strage

L'automezzo delle guardie zoofile

Carabinieri della scientifica a Sussisa , nel genovese , dove un uomo titolare di un canile ha sparato contro due guardie zoofile intervenute per effettuare un sopralluogo in seguito a una segnalazione su maltrattamenti agli animali. Le guardie sono rimaste uccise e il titolare del canile dopo aver sparato, si e' suicidato.

 

Un carabiniere della scientifica a Sussisa, nel genovese , dove un uomo titolare di un canile ha sparato contro due guardie zoofile intervenute per effettuare un sopralluogo in seguito a una segnalazione su maltrattamenti agli animali.

Un carabiniere della scientifica a Sussisa , nel genovese , dove un uomo titolare di un canile ha sparato contro due guardie zoofile intervenute per effettuare un sopralluogo in seguito a una segnalazione su maltrattamenti agli animali.

 

Renzo Castagnola, 65 anni, l'uomo che ha sparato a due guardie zoofile, un uomo ed una donna, e si ? poi suicidato a Sussisa, sulle colline della riviera del levante di Genova. Nella sparatoria rimasta ferita anche la moglie dell'uomo .

 

Le armi sequestrate dai carabinieri a Sussisa (GE) dove il titolare di un canile ha ucciso due agenti della polizia zoofila intervenuti per effettuare un sopralluogo in seguito a una segnalazione su maltrattamenti agli animali.Il titolare del canile, dopo aver sparato ,si suicidato.

 

I corpi dei due agenti della Polizia Zoofila dopo la sparatoria ,a Sussisa (GE) dove il titolare di un canile ha ucciso i due poliziotti intervenuti per effettuare un sopralluogo in seguito a una segnalazione su maltrattamenti agli animali.Il titolare del canile, dopo aver sparato , si suicidato.

Sopralluogo dei Carabinieri di Sussisa

 

Le armi sequestrate dai Carabinieri in seguito alla sparatoria avvenuta tra il titolare di un canile a Sussisa , nel genovese, e due guardie zoofile intervenute sul posto in seguito a segnalazioni su maltrattamenti di animali. Le due guardie sono rimaste uccise e il gestore del canile si e' in seguito suicidato. I carabinieri recuperano uno dei cani di Renzo Castagnola, l'uomo che stamani ha sparato a due guardie zoofile, un uomo ed una donna, e si e' poi suicidato a Sussisa, sulle colline della riviera del levante di Genova. Nella sparatoria e'rimasta ferita anche la moglie dell'uomo . I rilievi dei carabinieri sui cadaveri delle guardie zoofile Un carabiniere della scientifica a Sussisa , nel genovese , dove un uomo titolare di un canile ha sparato contro due guardie zoofile intervenute per effettuare un sopralluogo in seguito a una segnalazione su maltrattamenti agli animali. La disperazione dei familiari

 
           
La disperazione dei familiari ai funerali di Paola Quartini            

 [ Elvio Fichera e Paola Quartini | cronaca della strage | fotogallery della strage | cinghiale Piero-cronaca | fotogallery Piero ]

home page


1999-2010 - Gruppo Bairo - tutti i diritti riservati -